3E | Diagnosi Energetica
294
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-294,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-13.5,qode-theme-tagit,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
L’ENERGIA EFFICIENTE
ABBATTE I COSTI

La diagnosi energetica è uno strumento finalizzato ad analizzare le modalità di utilizzo dell’energia in azienda, evidenziando le cause di possibili sprechi e risparmi e sviluppando la possibilità di attuare azioni migliorative.

LA DIRETTIVA 2012/27/UE: Obblighi e sanzioni diagnosi energetica

La Direttiva 2012/27/UE in cui all’art.8, commi 1 e 3, decreto legislativo. n. 102/2014 introduce l’obbligo per tutte le grandi imprese, e per le imprese a forte consumo di energia indipendentemente dalla loro dimensione, ad effettuare una diagnosi energetica entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ad effettuare tale procedura almeno ogni quattro anni dalla data della precedente diagnosi effettuata.

Dall’obbligo all’opportunità

Con la Diagnosi energetica puoi utilizzare in modo ottimale e senza sprechi l’energia a tua disposizione, riducendo i costi ambientali e di manutenzione,migliorando la qualità dei servizi ed aumentando la produttività.

Il nostro staff  è certificato ai sensi della Norma UNI 11339 come Esperto in Gestione dell’Energia (EGE)
ed è in grado di svolgere le attività di:

  • Verifica dello stato dei luoghi e rilievo dati tecnici
  • Checkup misure con strumentazione adeguata
  • Recupero dati e verifica dei vari carichi delle diverse utenze
  • Stesura d’ufficio dei dati raccolti
  • Redazione di apposita relazione per il rilascio della diagnosi energetica

Per individuare criticità e possibili miglioramenti; per elaborare modelli energetici, finalizzati ad una corretta gestione ed un uso ottimale delle utenze coinvolte nelle attivita’ di produzione e lavorazione.

TI PUO’ INTERESSARE ANCHE